Questo sito fa uso di cookie, propri o di terze parti,per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra informativa sull'utilizzo dei cookies. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.
Per avere maggiori informazioni sui cookies che usiamo e come eliminarli, consulta la nostra privacy policy

Accetto l’utilizzo dei cookies su questo sito 

 
 
From Aesop to La Fontaine: Conferenza stampa internazionale
 
Nell'ambito di Eventi online
 
 
 
Dove e Quando
Marino
Evento online
SAB 27 FEBBRAIO 2021 - ore 11:00

Come
Evento per: Adulti, Giovani
Per informazioni
 
CONDIVIDI
 
 
 
 
Conferenza stampa internazionale online di presentazione del progetto, alla presenza del Sindaco Carlo Colizza e del Vice Sindaco e Assessore alla Cultura Paola Tiberi e delle Assessore Barbara Cerro – Servizi Sociali e Ada Santamaita - Attività Produttive.
L'associazione Artemista presenterà il Progetto europeo gratuito ERASMUS + KA2 (Convenzione n. K205 017158) From Aesop to La Fontaine, rivolto ai giovani dai 18 ai 30 anni non compiuti, cofinanziato dalla Comunità Europea e in Partenariato con il Comune di Marino.
 
Il progetto vede l’organismo Compagnia Zorro e Companies, Toulouse (Francia) in qualità di capofila (Direzione Artistica Marisa Mirenda), e i seguenti partners: Italia rappresentata dall’Associazione Culturale Artemista con la Direzione Artistica di Sabina Barzilai, per la Grecia sarà presente la HYP, Hellenic Youth Participation, Presidente Eleni Kardamitsi, l’organismo Bilgi ve Beceri Dernegi, Presidente Sahin Keskin, in rappresentanza della Turchia. Le nazioni partecipanti presenteranno i proprii organismi e le rispettive fasi di lavoro.
Verrà presentato il gruppo italiano dei giovani partecipanti, che sta partecipando al corso di formazione attoriale, sotto la direzione di Sabina Barzilai, con le borse di studio finanziate dal Comune di Marino. Verranno illustrate le prossime fasi del Progetto, che prevede scambi interculturali di buone pratiche tra giovani europei, workshops teatrali con trasferte in Grecia, Turchia, per concludersi in Francia ad Aprile 2022, con l’esibizione finale. Il Progetto include infine la redazione e pubblicazione del libro sull’esperienza From Aesop to La Fontaine entro Ottobre 2022: sarà reperibile in cartaceo e online gratuitamente. Il progetto, che si propone di approfondire l’eredità culturale comune ai quattro Paesi (Francia, Italia, Grecia e Turchia) attraverso lo studio delle favole di Esopo, Fedro e La Fontaine, iniziato a settembre in modalità online prosegue in presenza presso la Sala Teatro Vittoria di Marino, dove avverrà la settimana di training con le delegazioni straniere ad Ottobre di quest’anno. L’obiettivo, attraverso lo scambio con le altre nazioni, è di confrontare i differenti modelli culturali e comportamentali, le diverse tecniche artistiche, differenze e punti in comune delle radici storiche. Ciascuna nazione, sta lavorando in una prima fase autonoma: l’Italia sui testi di Fedro; la Grecia sui testi di Esopo; la Francia sui testi di La Fontaine; la Turchia sulle fiabe tradizionali turche che hanno radici comuni con l’autore greco.
Durante le settimane di scambio europeo previste presso i paesi ospitanti, in cui i partecipanti condividono tutte le attività di training, verranno affinati gli strumenti di espressione creativa ed artistica e si approfondirà la conoscenza culturale e personale dei partecipanti.
 
In questa occasione si svolgerà la presentazione ufficiale del progetto - iniziato a settembre 2020, e che andrà avanti fino al 2022 - assieme ai partner europei e alla presenza dei rappresentanti dei vari gruppi (Grecia, Turchia, Italia e Francia).
Il progetto si propone di approfondire l'eredità culturale comune ai quattro Paesi attraverso lo studio delle favole di Esopo, Fedro e La Fontaine. L'obiettivo, attraverso lo scambio con le altre nazioni, è di confrontare i differenti modelli culturali e comportamentali, le diverse tecniche artistiche, differenze e punti in comune delle radici storiche. Ciascun gruppo, 6 ragazzi di ciascuna nazione, lavorerà in una prima fase autonoma: l'Italia sui testi di Fedro; la Grecia sui testi di Esopo; la Francia sui testi di La Fontaine; la Turchia sulle fiabe tradizionali turche che hanno radici comuni con l'autore greco. I laboratori scenici, per la parte italiana, della durata di circa 140 ore durante il biennio 2020-2022 si terranno presso la sala Teatro Vittoria.
 
“Orgogliosi di aderire ad una iniziativa di così grande respiro culturale” il commento dell’Assessore Paola Tiberi.
"Artemista è orgogliosa di portare Marino in Europa - afferma la Direttrice artistica, Sabina Barzilai - poiché siamo convinti che il futuro possa ripartire dalla provincia giovane che a pieno diritto sieda al tavolo di partners internazionali".
 
L’evento, riservato a tutti i partner che partecipano al progetto e alla stampa, verrà trasmesso in diretta streaming sul sito istituzionale del Comune di Marino al link: https://marino.consiglicloud.it/home e sulla pagina FB dell’Ente. Successivamente sarà fruibile in differita nell'Archivio delle dirette streaming pubblicate sul sito.
 
Scarica materiale
 
 
Il CastellInforma è uno strumento di divulgazione online degli eventi di interesse culturale sociale e turistico dei Castelli Romani. Curato dal Consorzio Sistema Castelli Romani (SCR), cui aderiscono i 17 Comuni dei Castelli, è un servizio delle biblioteche per il territorio.
 
Informazioni aggiuntive sugli eventi pubblicati andranno richieste agli organizzatori ai recapiti indicati. La Redazione declina ogni responsabilità per variazioni/cancellazioni degli eventi segnalati
 
Registrazione al Tribunale di Velletri N.7/12 del 13/04/2012
 
 
castellinforma
Consorzio Sistema Castelli Romani
Viale Giuseppe Mazzini, 12
Genzano di Roma (RM)
 
contatti
Telefono: 0693956063
info@castellinforma.it
facebook/castellinforma
 
 
 
 
DIRETTORE RESPONSABILE:
Claudia Recchi
 
REDAZIONE EVENTI:
Marta Di Flumeri, Maurizio Reali, Chiara Rondoni
 
WEBMASTER:
Valerio Marino
 
SVILUPPO