Questo sito fa uso di cookie, propri o di terze parti,per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra informativa sull'utilizzo dei cookies. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.
Per avere maggiori informazioni sui cookies che usiamo e come eliminarli, consulta la nostra privacy policy

Accetto l’utilizzo dei cookies su questo sito 

 
 
Ogni mattina a Jenin - di Susan Abulhawa
 
 
Dove e Quando
Biblioteca comunale
Viale Risorgimento 3 - Albano Laziale (RM)
GIO 23 MAGGIO 2024 - ore 17:30

Come
Evento per: Adulti, Giovani, Senior
Ingresso: Gratuito
Prenotazione: Si
Partecipanti: max: 20
Email di prenotazione: biblio.albano@sistemacastelliromani.it
Telefono di prenotazione: 069320534
 
NOTE
Incontri riservarti agli utenti tesserati delle biblioteche del Sistema Castelli Romani
Per informazioni
Tel: 069320534
 

Settimo ed ultimo appuntamento del ciclo "Diventeranno Classici?".

Il gruppo di lettura "A spasso nei libri" si riunirà in biblioteca e converserà sul libro "Ogni mattina a Jenin" di Susan Abulhawa, scrittrice, saggista e poetessa palestrinese. L’autrice, nota attivista per i diritti umani, con questo libro d’esordio tradotto in 32 lingue è annoverata tra gli scrittori palestinesi più letti a livello internazionale.

Abstract: Attraverso la voce di Amal, ripercorriamo le vicende della famiglia Abulheja a partire dall’abbandono della casa dei loro antenati per il campo profughi di Jenin. La protagonista racconta alla figlia le drammatiche vicende che coinvolgono lei e i membri della sua famiglia, intrecciando la sua storia personale con quella della Palestina, in una narrazione che si snoda nell’arco di quasi sessant’anni.

A cura della Biblioteca Comunale di Albano Laziale.

CONDIVIDI
 
 
 
 
 

Settimo ed ultimo appuntamento del ciclo "Diventeranno Classici?".

Il gruppo di lettura "A spasso nei libri" si riunirà in biblioteca e converserà sul libro "Ogni mattina a Jenin" di Susan Abulhawa, scrittrice, saggista e poetessa palestrinese. L’autrice, nota attivista per i diritti umani, con questo libro d’esordio tradotto in 32 lingue è annoverata tra gli scrittori palestinesi più letti a livello internazionale.

Abstract: Attraverso la voce di Amal, ripercorriamo le vicende della famiglia Abulheja a partire dall’abbandono della casa dei loro antenati per il campo profughi di Jenin. La protagonista racconta alla figlia le drammatiche vicende che coinvolgono lei e i membri della sua famiglia, intrecciando la sua storia personale con quella della Palestina, in una narrazione che si snoda nell’arco di quasi sessant’anni.

A cura della Biblioteca Comunale di Albano Laziale.

 
Scarica materiale
 
 
Il CastellInforma è uno strumento di divulgazione online degli eventi di interesse culturale sociale e turistico dei Castelli Romani. Curato dal Consorzio Sistema Castelli Romani (SCR), cui aderiscono i 17 Comuni dei Castelli, è un servizio delle biblioteche per il territorio.
 
Informazioni aggiuntive sugli eventi pubblicati andranno richieste agli organizzatori ai recapiti indicati. La Redazione declina ogni responsabilità per variazioni/cancellazioni degli eventi segnalati
 
 
 
castellinforma
Consorzio Sistema Castelli Romani
Viale Giuseppe Mazzini, 12
Genzano di Roma (RM)
 
contatti
Telefono: 0693956063
info@castellinforma.it
facebook/castellinforma
 
 
 
 
 
REDAZIONE EVENTI:
Marta Di Flumeri, Sefora Colagrossi, Maurizio Reali, Chiara Rondoni
 
WEBMASTER:
Valerio Marino
 
SVILUPPO