Questo sito fa uso di cookie, propri o di terze parti,per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra informativa sull'utilizzo dei cookies. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.
Per avere maggiori informazioni sui cookies che usiamo e come eliminarli, consulta la nostra privacy policy

Accetto l’utilizzo dei cookies su questo sito 

 
 
Il Mediterraneo e il nuovo mondo dopo l'Ucraina
 
Nell'ambito di Le vie della Scienza
 
 
Dove e Quando
IISS Cesare Battisti
Via dei Lauri 1 - Velletri (RM)
SAB 14 GENNAIO 2023 - ore 16:00

Come
Evento per: Adulti, Giovani, Senior
Ingresso: Gratuito
Prenotazione: No
Per informazioni
 

Relatore: Antonella De Biasi.

dopo tanti Seminari mirati a diffondere la cultura scientifica, Velletri 2030 inizia l'anno 2023 con un Seminario che mira a far riflettere sulla realtà geopolitica, con impatto diretto sull'approvvigionamento delle risorse naturali necessarie al mantenimento del modello di sviluppo del mondo occidentale, con particolare riferimento alle risorse energetiche.

L'incontro  prende spunto dal libro "Astana e i 7 mari. Russia, Turchia, Iran: orologio, bussola e sestante dell'Eurasia" e vede protagonista l'autrice del libro, Antonella De Biasi. Il libro ha come punto di partenza gli accordi di Astana nati dagli incontri tenutisi nella capitale del Kazakistan (oggi Nur-Sultan) per facilitare la soluzione militare in Siria nella prospettiva di un futuro cessate il fuoco sotto la supervisione delle tre potenze locali in gioco ovvero Russia, Turchia e Iran. Nel volume, si legge in un comunicato stampa dell'editore OGzero, non c'è spazio solo per il mare nostrum anche se è un mare che metaforicamente contiene tutti gli altri, un tesoro blu che irradia il suo ascendente verso le vie fluviali e gli snodi marittimi più nascosti ma si inseriscono diversi tasselli: il bastione cinese nel Mediterraneo orientale, il Canale di Suez, lo stretto dei Dardanelli, gli echi del caos proveniente da Levante o il golfo Persico. Il punto di vista mediterraneocentrico di questo continuo salpare chiama in causa il fatto che il Mediterraneo non è solo un crocevia liquido ma un contenitore di intrecci fitti dell'economia che disegnano per noi la società.

Un dibattito, mirato a creare la consapevolezza sull'importanza del Mediterraneo in quanto crocevia di interessi planetari.

_____
"Le vie della scienza" è una Ciclo di seminari che annualmente caratterizza le attività divulgative del pensiero scientifico, ideato e programmato dall'Associazione Velletri 2030.

CONDIVIDI
 
 
 
 
 

Relatore: Antonella De Biasi.

dopo tanti Seminari mirati a diffondere la cultura scientifica, Velletri 2030 inizia l'anno 2023 con un Seminario che mira a far riflettere sulla realtà geopolitica, con impatto diretto sull'approvvigionamento delle risorse naturali necessarie al mantenimento del modello di sviluppo del mondo occidentale, con particolare riferimento alle risorse energetiche.

L'incontro  prende spunto dal libro "Astana e i 7 mari. Russia, Turchia, Iran: orologio, bussola e sestante dell'Eurasia" e vede protagonista l'autrice del libro, Antonella De Biasi. Il libro ha come punto di partenza gli accordi di Astana nati dagli incontri tenutisi nella capitale del Kazakistan (oggi Nur-Sultan) per facilitare la soluzione militare in Siria nella prospettiva di un futuro cessate il fuoco sotto la supervisione delle tre potenze locali in gioco ovvero Russia, Turchia e Iran. Nel volume, si legge in un comunicato stampa dell'editore OGzero, non c'è spazio solo per il mare nostrum anche se è un mare che metaforicamente contiene tutti gli altri, un tesoro blu che irradia il suo ascendente verso le vie fluviali e gli snodi marittimi più nascosti ma si inseriscono diversi tasselli: il bastione cinese nel Mediterraneo orientale, il Canale di Suez, lo stretto dei Dardanelli, gli echi del caos proveniente da Levante o il golfo Persico. Il punto di vista mediterraneocentrico di questo continuo salpare chiama in causa il fatto che il Mediterraneo non è solo un crocevia liquido ma un contenitore di intrecci fitti dell'economia che disegnano per noi la società.

Un dibattito, mirato a creare la consapevolezza sull'importanza del Mediterraneo in quanto crocevia di interessi planetari.

_____
"Le vie della scienza" è una Ciclo di seminari che annualmente caratterizza le attività divulgative del pensiero scientifico, ideato e programmato dall'Associazione Velletri 2030.

 
Scarica materiale
 
 
Il CastellInforma è uno strumento di divulgazione online degli eventi di interesse culturale sociale e turistico dei Castelli Romani. Curato dal Consorzio Sistema Castelli Romani (SCR), cui aderiscono i 17 Comuni dei Castelli, è un servizio delle biblioteche per il territorio.
 
Informazioni aggiuntive sugli eventi pubblicati andranno richieste agli organizzatori ai recapiti indicati. La Redazione declina ogni responsabilità per variazioni/cancellazioni degli eventi segnalati
 
Registrazione al Tribunale di Velletri N.7/12 del 13/04/2012
 
 
castellinforma
Consorzio Sistema Castelli Romani
Viale Giuseppe Mazzini, 12
Genzano di Roma (RM)
 
contatti
Telefono: 0693956063
info@castellinforma.it
facebook/castellinforma
 
 
 
 
DIRETTORE RESPONSABILE:
Claudia Recchi
 
REDAZIONE EVENTI:
Marta Di Flumeri, Maurizio Reali, Chiara Rondoni
 
WEBMASTER:
Valerio Marino
 
SVILUPPO