Questo sito fa uso di cookie, propri o di terze parti,per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra informativa sull'utilizzo dei cookies. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.
Per avere maggiori informazioni sui cookies che usiamo e come eliminarli, consulta la nostra privacy policy

Accetto l’utilizzo dei cookies su questo sito 

 
 
Facciamo che eravamo archeologi (dai 6 anni)
 
Nell'ambito di Punti convenzionati
 
 
Dove e Quando
Capena - (Area metropolitana)
DOM 22 MAGGIO 2022 - ore 10:30 - 16:30

Come
Evento per: Bambini, Ragazzi
Ingresso: A pagamento
Specifiche pagamento: Per gli adulti: Tessera socio annuale al GRUPPO ARCHEOLOGICO ROMANO (la tessera singola ha il costo di 37€; la tessera per il secondo adulto dello stesso nucleo famigliare ha il costo di 27€ ). Il tesseramento da la possibilità, fino a dicembre 2022, di partecipare alle molteplici iniziative proposte dal GAR e rivolte esclusivamente ai suoi soci (visite guidate, corsi, corsi on line, esperienza di scavo e volontariato nell’ambito dei beni culturali). Per i bambini: Tessera socio simpatizzante, valida per tre incontri-proposte GAR €5. Costi attività dell’attività (da aggiungere al costo di tesseramento): 8€ a partecipante (adulti e bambini). Le quote potranno essere versate con le seguenti modalità: -in CONTANTI presso la libreria Il Soffiasogni; - tramite bonifico bancario intestato a: Ass. Culturale Chissà Dove Iban: IT05G0709238860000000112878 indicando come causale: contributo per Ass. Chissà Dove - “Facciamo che eravamo archeologi”+ cognome della famiglia.
Appuntamento: piazza San Luca 1, Capena
Prenotazione: Si
Fascia d'età: min: 6 max: 11
Email di prenotazione: info@chissadove.it
Telefono di prenotazione: 3496002087 - 3475871424 (anche tramite Whatsapp)
 
NOTE
I bambini partecipanti devono avere almeno 6 anni ed aver frequentato il primo anno di scuola primaria. Sarà possibile iscriversi agli eventi entro il 19 maggio, data entro la quale sarà necessario saldare la quota di partecipazione. E' necessario prenotare indicando l’età dei bambini e lasciando un proprio contatto. Abbigliamento consigliato: pantaloni lunghi, scarponcini da trekking, calzini lunghi, borraccia, cappello. Pranzo al sacco. Ogni partecipante deve portare con se due fototessere (formato carta identità) per il tesseramento al GAR
Per informazioni
Tel: 3496002087 (Whatsapp)
 

Un’esperienza indimenticabile, l’emozione unica di essere archeologo su un vero scavo, lo scavo di una meravigliosa strada basolata di epoca romana nell’antico sito di Capena, a cura di Chissàdove in collaborazione con Gruppo Archeologico Romano e la libreria Il Soffiasogni.

Una giornata all’insegna della scoperta e del divertimento, della passione per l’antico e la conoscenza del nostro passato. Una giornata per grandi e bambini che aprirà le porte ad una incredibile avventura nell’affascinante mondo dell’archeologia.

Le attività sono rese possibili grazie alla collaborazione con il Gruppo Archeologico Romano, storica associazione di volontariato che opera attivamente sul campo per contribuire alla salvaguardia e alla valorizzazione del nostro patrimonio storico-archeologico dal 1963.

Le proposte rivolte agli adulti saranno seguite dai volontari del gruppo archeologico romano che si occupano dello scavo, della divulgazione e della conoscenza della sito archeologico di Capena. Le attività per i bambini sono organizzate dagli operatori dell’Associazione Culturale ChissàDove, con operatori archeologi e restauratori specializzati nella didattica per i bambini. 

Il sito archeologico del pianoro della Civitucola conserva i resti dell'antica città di Capena, principale insediamento dell'omonima popolazione. Le indagini archeologiche hanno permesso di datare il primo abitato all’VIII sec. a. C. ed hanno portato alla luce tratti delle mura cittadine in opera quadrata, resti di edifici, statue, iscrizioni e materiale ceramico riferibile ad epoca romana. Nell’area dell’antica città è stata rinvenuta la strada basolata romana, la via Capenate, che collegava la Via Flaminia con la Via Tiberina, oggetto di manutenzione e scavo da parte dei volontari del Gruppo Archeologico Romano

Programma: presentazione e visita al sito archeologico, primi rudimenti di scavo e stratigrafia archeologica, operazioni di scavo e pulitura del tratto di strada basolata antica.  Adulti e bambini saranno nella stessa area di intervento per condividere l’esperienza  di scavo ma saranno seguiti rispettivamente dai volontari del Gruppo Archeologico Romano e Capenate e dagli operatori dell’Associazione Culturale ChissàDove. 

CONDIVIDI
 
 
 
 
 

Un’esperienza indimenticabile, l’emozione unica di essere archeologo su un vero scavo, lo scavo di una meravigliosa strada basolata di epoca romana nell’antico sito di Capena, a cura di Chissàdove in collaborazione con Gruppo Archeologico Romano e la libreria Il Soffiasogni.

Una giornata all’insegna della scoperta e del divertimento, della passione per l’antico e la conoscenza del nostro passato. Una giornata per grandi e bambini che aprirà le porte ad una incredibile avventura nell’affascinante mondo dell’archeologia.

Le attività sono rese possibili grazie alla collaborazione con il Gruppo Archeologico Romano, storica associazione di volontariato che opera attivamente sul campo per contribuire alla salvaguardia e alla valorizzazione del nostro patrimonio storico-archeologico dal 1963.

Le proposte rivolte agli adulti saranno seguite dai volontari del gruppo archeologico romano che si occupano dello scavo, della divulgazione e della conoscenza della sito archeologico di Capena. Le attività per i bambini sono organizzate dagli operatori dell’Associazione Culturale ChissàDove, con operatori archeologi e restauratori specializzati nella didattica per i bambini. 

Il sito archeologico del pianoro della Civitucola conserva i resti dell'antica città di Capena, principale insediamento dell'omonima popolazione. Le indagini archeologiche hanno permesso di datare il primo abitato all’VIII sec. a. C. ed hanno portato alla luce tratti delle mura cittadine in opera quadrata, resti di edifici, statue, iscrizioni e materiale ceramico riferibile ad epoca romana. Nell’area dell’antica città è stata rinvenuta la strada basolata romana, la via Capenate, che collegava la Via Flaminia con la Via Tiberina, oggetto di manutenzione e scavo da parte dei volontari del Gruppo Archeologico Romano

Programma: presentazione e visita al sito archeologico, primi rudimenti di scavo e stratigrafia archeologica, operazioni di scavo e pulitura del tratto di strada basolata antica.  Adulti e bambini saranno nella stessa area di intervento per condividere l’esperienza  di scavo ma saranno seguiti rispettivamente dai volontari del Gruppo Archeologico Romano e Capenate e dagli operatori dell’Associazione Culturale ChissàDove. 

 
 
Il CastellInforma è uno strumento di divulgazione online degli eventi di interesse culturale sociale e turistico dei Castelli Romani. Curato dal Consorzio Sistema Castelli Romani (SCR), cui aderiscono i 17 Comuni dei Castelli, è un servizio delle biblioteche per il territorio.
 
Informazioni aggiuntive sugli eventi pubblicati andranno richieste agli organizzatori ai recapiti indicati. La Redazione declina ogni responsabilità per variazioni/cancellazioni degli eventi segnalati
 
Registrazione al Tribunale di Velletri N.7/12 del 13/04/2012
 
 
castellinforma
Consorzio Sistema Castelli Romani
Viale Giuseppe Mazzini, 12
Genzano di Roma (RM)
 
contatti
Telefono: 0693956063
info@castellinforma.it
facebook/castellinforma
 
 
 
 
DIRETTORE RESPONSABILE:
Claudia Recchi
 
REDAZIONE EVENTI:
Marta Di Flumeri, Maurizio Reali, Chiara Rondoni
 
WEBMASTER:
Valerio Marino
 
SVILUPPO