Questo sito fa uso di cookie, propri o di terze parti,per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra informativa sull'utilizzo dei cookies. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.
Per avere maggiori informazioni sui cookies che usiamo e come eliminarli, consulta la nostra privacy policy

Accetto l’utilizzo dei cookies su questo sito 

 
 
Without Color
 
 
Dove e Quando
Teatro Artemisio-Volonté
Via E. Fondi - Velletri (RM)
DOM 22 MAGGIO 2022 - ore 19:00

Come
Evento per: Adulti, Giovani, Senior
Specifiche pagamento: Ingresso Intero € 13,50 Ridotto € 10 (under 26 Over 65)
Prenotazione: No
Per informazioni
 

Gruppo E-Motion

WITHOUT COLOR è interpretato da quattro danzatori che si confrontano e si scoprono ironizzando sulle loro differenze. 

Un viaggio nella vita dell’essere umano che si sviluppa alternando momenti di profonda drammaticità a momenti di ironia, toccando luoghi comuni e stereotipi riguardo la diversità dei corpi.

La creazione si muove alla ricerca di espressioni che stendono la storia nella quale gli interpreti costruiscono situazioni riscoprendo gli spazi nascosti della mente.

La musica originale parte da suoni tradizionali per evolversi in una chiave totalmente elettronica.

Una “non musica”, qualcosa che non potesse essere descritta. Qualcosa che avesse a che fare con l’atto stesso della vita. Il suono è quello.

La musica nasce da quello, in un tempo in sette. Inesorabile e mai alterato.

---

Cogliere l’originalità e la specificità dei linguaggi del contemporaneo

Il format mette insieme due esigenze, da un lato creare appuntamenti intensivi ricchi di proposte che animino la città e vadano incontro ai cittadini, attraverso incursioni urbane e performance outdoor, durante le quali gli artisti abbiano modo di incontrarsi, condividere, entrare in relazione e gli spettatori di partecipare, e dall’altro offrire una programmazione continuativa che possa fidelizzare il pubblico nel tempo.

Raccoglie al suo interno diverse sezioni tematiche che si sviluppano a partire dall’interesse per la multidisciplinarietà, per il dialogo fra le arti, per l’apertura all’internazionalità e alla relazione fra le culture.

dialogo tra corpo/danza e architetture/ beni culturali /paesaggi urbani
dialogo tra danza e nuove tecnologie
dialogo tra percorso creativo e percorso pedagogico
dialogo tra le arti danza/poesia/letteratura/arti visive/musica/cinema
nuove generazioni di autori

---

Il festival Paesaggi del Corpo è realizzato dall’associazione culturale La Scatola dell’Arte con il contributo di Regione Lazio, in collaborazione con FONDARC Fondazione di Partecipazione Arte e Cultura Città di Velletri, con il patrocinio del Comune di Velletri. Direzione artistica di Patrizia Cavola, in collaborazione con Ivan Truol. Si svolge a Velletri (RM) presso il Teatro Artemisio Gian Maria Volonté, la Casa delle Culture e della Musica e nel centro storico,  luoghi scelti con l’attenzione a valorizzare il patrimonio culturale della città. Le residenze artistiche e i laboratori animano gli spazi de La Scatola dell’Arte di Roma, sede dell’associazione culturale  e le scuole di danza del territorio. 

CONDIVIDI
 
 
 
 
 

Gruppo E-Motion

WITHOUT COLOR è interpretato da quattro danzatori che si confrontano e si scoprono ironizzando sulle loro differenze. 

Un viaggio nella vita dell’essere umano che si sviluppa alternando momenti di profonda drammaticità a momenti di ironia, toccando luoghi comuni e stereotipi riguardo la diversità dei corpi.

La creazione si muove alla ricerca di espressioni che stendono la storia nella quale gli interpreti costruiscono situazioni riscoprendo gli spazi nascosti della mente.

La musica originale parte da suoni tradizionali per evolversi in una chiave totalmente elettronica.

Una “non musica”, qualcosa che non potesse essere descritta. Qualcosa che avesse a che fare con l’atto stesso della vita. Il suono è quello.

La musica nasce da quello, in un tempo in sette. Inesorabile e mai alterato.

---

Cogliere l’originalità e la specificità dei linguaggi del contemporaneo

Il format mette insieme due esigenze, da un lato creare appuntamenti intensivi ricchi di proposte che animino la città e vadano incontro ai cittadini, attraverso incursioni urbane e performance outdoor, durante le quali gli artisti abbiano modo di incontrarsi, condividere, entrare in relazione e gli spettatori di partecipare, e dall’altro offrire una programmazione continuativa che possa fidelizzare il pubblico nel tempo.

Raccoglie al suo interno diverse sezioni tematiche che si sviluppano a partire dall’interesse per la multidisciplinarietà, per il dialogo fra le arti, per l’apertura all’internazionalità e alla relazione fra le culture.

dialogo tra corpo/danza e architetture/ beni culturali /paesaggi urbani
dialogo tra danza e nuove tecnologie
dialogo tra percorso creativo e percorso pedagogico
dialogo tra le arti danza/poesia/letteratura/arti visive/musica/cinema
nuove generazioni di autori

---

Il festival Paesaggi del Corpo è realizzato dall’associazione culturale La Scatola dell’Arte con il contributo di Regione Lazio, in collaborazione con FONDARC Fondazione di Partecipazione Arte e Cultura Città di Velletri, con il patrocinio del Comune di Velletri. Direzione artistica di Patrizia Cavola, in collaborazione con Ivan Truol. Si svolge a Velletri (RM) presso il Teatro Artemisio Gian Maria Volonté, la Casa delle Culture e della Musica e nel centro storico,  luoghi scelti con l’attenzione a valorizzare il patrimonio culturale della città. Le residenze artistiche e i laboratori animano gli spazi de La Scatola dell’Arte di Roma, sede dell’associazione culturale  e le scuole di danza del territorio. 

 
 
Il CastellInforma è uno strumento di divulgazione online degli eventi di interesse culturale sociale e turistico dei Castelli Romani. Curato dal Consorzio Sistema Castelli Romani (SCR), cui aderiscono i 17 Comuni dei Castelli, è un servizio delle biblioteche per il territorio.
 
Informazioni aggiuntive sugli eventi pubblicati andranno richieste agli organizzatori ai recapiti indicati. La Redazione declina ogni responsabilità per variazioni/cancellazioni degli eventi segnalati
 
Registrazione al Tribunale di Velletri N.7/12 del 13/04/2012
 
 
castellinforma
Consorzio Sistema Castelli Romani
Viale Giuseppe Mazzini, 12
Genzano di Roma (RM)
 
contatti
Telefono: 0693956063
info@castellinforma.it
facebook/castellinforma
 
 
 
 
DIRETTORE RESPONSABILE:
Claudia Recchi
 
REDAZIONE EVENTI:
Marta Di Flumeri, Maurizio Reali, Chiara Rondoni
 
WEBMASTER:
Valerio Marino
 
SVILUPPO