Questo sito fa uso di cookie, propri o di terze parti,per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra informativa sull'utilizzo dei cookies. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.
Per avere maggiori informazioni sui cookies che usiamo e come eliminarli, consulta la nostra privacy policy

Accetto l’utilizzo dei cookies su questo sito 

 
 
Romaeuropafestival: Baro d’evel – Mazùt (2020)
 
Nell'ambito di Punti convenzionati
 
 
Dove e Quando
Teatro Vascello
Via Giacinto Carini 78 - Roma (RM)
Da MER 27 OTTOBRE 2021 a DOM 31 OTTOBRE 2021

Come
Evento per: Adulti, Giovani, Senior
Ingresso: A pagamento
Specifiche pagamento: Biglietto ridotto per titolari di tessera BiblioPiù delle Biblioteche dei Castelli Romani (da richiedere a: promozione@teatrovascello.it)
Prenotazione: Si
Email di prenotazione: promozione@teatrovascello.it
Telefono di prenotazione: 065881021 – 065898031
 
NOTE
Orari: 27-28-29-30 ottobre h 21, domenica 31 ottobre h 17
Per informazioni
Tel: 065881021 – 065898031
 

Mazùt rappresenta un punto di partenza nel percorso artistico dei franco-catalani Baro d’Evel. Il duo costituito da Blaï Mateu Trias e Camille Decourtye che ha incantato gli spettatori del REf2020 con il visionario Là, aveva già inserito in questo spettacolo tutti gli elementi caratteristici di un’estetica imprevedibile, attraversata da atmosfere magiche legate al nuovo circo, dal rigore della danza contemporanea, dalla poesia del canto e dalla nudità dell’umanità colta in tutta la sua delicatezza e fragilità. Questo il motivo per il quale il duo, a distanza di circa dieci anni, sceglie di ricostruire e riportare in scena lo spettacolo. Un gesto volto alla riscoperta delle origini di un percorso straordinario ma anche una prima esperienza di trasmissione di un repertorio con i nuovi interpreti Marlène Rosaing e Julien Cassiers.

Orari: 27-28-29-30 ottobre h 21, domenica 31 ottobre h 17

CONDIVIDI
 
 
 
 

Mazùt rappresenta un punto di partenza nel percorso artistico dei franco-catalani Baro d’Evel. Il duo costituito da Blaï Mateu Trias e Camille Decourtye che ha incantato gli spettatori del REf2020 con il visionario Là, aveva già inserito in questo spettacolo tutti gli elementi caratteristici di un’estetica imprevedibile, attraversata da atmosfere magiche legate al nuovo circo, dal rigore della danza contemporanea, dalla poesia del canto e dalla nudità dell’umanità colta in tutta la sua delicatezza e fragilità. Questo il motivo per il quale il duo, a distanza di circa dieci anni, sceglie di ricostruire e riportare in scena lo spettacolo. Un gesto volto alla riscoperta delle origini di un percorso straordinario ma anche una prima esperienza di trasmissione di un repertorio con i nuovi interpreti Marlène Rosaing e Julien Cassiers.

Orari: 27-28-29-30 ottobre h 21, domenica 31 ottobre h 17

 
 
Il CastellInforma è uno strumento di divulgazione online degli eventi di interesse culturale sociale e turistico dei Castelli Romani. Curato dal Consorzio Sistema Castelli Romani (SCR), cui aderiscono i 17 Comuni dei Castelli, è un servizio delle biblioteche per il territorio.
 
Informazioni aggiuntive sugli eventi pubblicati andranno richieste agli organizzatori ai recapiti indicati. La Redazione declina ogni responsabilità per variazioni/cancellazioni degli eventi segnalati
 
Registrazione al Tribunale di Velletri N.7/12 del 13/04/2012
 
 
castellinforma
Consorzio Sistema Castelli Romani
Viale Giuseppe Mazzini, 12
Genzano di Roma (RM)
 
contatti
Telefono: 0693956063
info@castellinforma.it
facebook/castellinforma
 
 
 
 
DIRETTORE RESPONSABILE:
Claudia Recchi
 
REDAZIONE EVENTI:
Marta Di Flumeri, Maurizio Reali, Chiara Rondoni
 
WEBMASTER:
Valerio Marino
 
SVILUPPO