Questo sito fa uso di cookie, propri o di terze parti,per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra informativa sull'utilizzo dei cookies. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.
Per avere maggiori informazioni sui cookies che usiamo e come eliminarli, consulta la nostra privacy policy

Accetto l’utilizzo dei cookies su questo sito 

 
 
I Porti Imperiali di Claudio e Traiano
 
 
Dove e Quando
Roma
DOM 3 OTTOBRE 2021 - ore 10:30 - 12:30

Come
Evento per: Tutti
Ingresso: A pagamento
Specifiche pagamento: Il contributo per la visita guidata (compresa la radioguida) è di: 13 € per i Soci e Convenzionati; 18 € per i NON Soci che si assoceranno. + Biglietto d'ingresso: gratuito
Appuntamento: davanti l’ingresso, in via Portuense 2360 (antistante il n. civico 2329), sotto il viadotto di via dell’Aeroporto di Fiumicino – Si può parcheggiare nel parcheggio del cimitero o nell’area antistante l’ingresso – (15 min prima dell’inizio della visita)
Prenotazione: Si
Partecipanti: max: 25
Email di prenotazione: segreteria.arsinurbe@gmail.com
Telefono di prenotazione: 3299740531
Url di prenotazione: Vai al sito
 
NOTE
ACCESSO CON GREEN PASS. La tessera associativa come Socio Ordinario dell’Associazione "ARS IN URBE”, valida per l’intero anno 2021, è di 5 €; è gratuita per i gli iscritti a BiblioPiù delle Biblioteche dei Castelli Romani. Per le prenotazioni, gli orari della Segreteria sono: Martedì-Domenica 11:00-13:00 / 16:00-18:00. Bisogna indicare la data e il titolo della visita, nome e cognome di chi effettua la prenotazione, nr. di partecipanti (specificando eventuale età di bambini, convenzioni o riduzioni), nr. di cellulare e indirizzo mail.
Per informazioni
 

Nel corso della passeggiata, della durata di circa due ore, visiteremo l’area in cui sorgono i resti delle strutture pertinenti all’antico Porto di Claudio, il primo dei porti imperiali a essere realizzato 4 km a nord di Ostia Antica scavando il bacino – ampio circa 70 ettari – in parte nella terraferma. Iniziato nel 42 d.C. e inaugurato da Nerone nel 64 d.C., non garantiva un approdo sicuro per le navi da carico ed era inoltre soggetto a insabbiamenti. Fu per questo che Traiano fece realizzare un secondo bacino imperiale, ampio 32 ettari, alle spalle del porto di Claudio e quindi interamente scavato nella terraferma. Inaugurato nel 112 d.C., garantiva alle navi commerciali un approdo sicuro, tanto che intorno al Porto di Traiano si sviluppò la città di Portus, collegata con Roma tramite la via Portuense. L’area complessiva occupava una superficie di circa 200 ettari, oggi tuttavia solo 32 ettari sono proprietà del Demanio: il bacino esagonale di Traiano – oggi un lago artificiale per l’avanzamento della costa – è ancora proprietà privata. Durante il tour sarà tuttavia possibile ammirare il lago da una terrazza dei cosiddetti ‘Magazzini Severiani’.

Visita guidata a cura dell'Associazione Ars in Urbe.

Durata: 120 minuti circa

Guida: Dott.ssa Cristina Cecchini

CONDIVIDI
 
 
 
 

Nel corso della passeggiata, della durata di circa due ore, visiteremo l’area in cui sorgono i resti delle strutture pertinenti all’antico Porto di Claudio, il primo dei porti imperiali a essere realizzato 4 km a nord di Ostia Antica scavando il bacino – ampio circa 70 ettari – in parte nella terraferma. Iniziato nel 42 d.C. e inaugurato da Nerone nel 64 d.C., non garantiva un approdo sicuro per le navi da carico ed era inoltre soggetto a insabbiamenti. Fu per questo che Traiano fece realizzare un secondo bacino imperiale, ampio 32 ettari, alle spalle del porto di Claudio e quindi interamente scavato nella terraferma. Inaugurato nel 112 d.C., garantiva alle navi commerciali un approdo sicuro, tanto che intorno al Porto di Traiano si sviluppò la città di Portus, collegata con Roma tramite la via Portuense. L’area complessiva occupava una superficie di circa 200 ettari, oggi tuttavia solo 32 ettari sono proprietà del Demanio: il bacino esagonale di Traiano – oggi un lago artificiale per l’avanzamento della costa – è ancora proprietà privata. Durante il tour sarà tuttavia possibile ammirare il lago da una terrazza dei cosiddetti ‘Magazzini Severiani’.

Visita guidata a cura dell'Associazione Ars in Urbe.

Durata: 120 minuti circa

Guida: Dott.ssa Cristina Cecchini

 
 
Il CastellInforma è uno strumento di divulgazione online degli eventi di interesse culturale sociale e turistico dei Castelli Romani. Curato dal Consorzio Sistema Castelli Romani (SCR), cui aderiscono i 17 Comuni dei Castelli, è un servizio delle biblioteche per il territorio.
 
Informazioni aggiuntive sugli eventi pubblicati andranno richieste agli organizzatori ai recapiti indicati. La Redazione declina ogni responsabilità per variazioni/cancellazioni degli eventi segnalati
 
Registrazione al Tribunale di Velletri N.7/12 del 13/04/2012
 
 
castellinforma
Consorzio Sistema Castelli Romani
Viale Giuseppe Mazzini, 12
Genzano di Roma (RM)
 
contatti
Telefono: 0693956063
info@castellinforma.it
facebook/castellinforma
 
 
 
 
DIRETTORE RESPONSABILE:
Claudia Recchi
 
REDAZIONE EVENTI:
Marta Di Flumeri, Maurizio Reali, Chiara Rondoni
 
WEBMASTER:
Valerio Marino
 
SVILUPPO