Questo sito fa uso di cookie, propri o di terze parti,per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra informativa sull'utilizzo dei cookies. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.
Per avere maggiori informazioni sui cookies che usiamo e come eliminarli, consulta la nostra privacy policy

Accetto l’utilizzo dei cookies su questo sito 

 
 
Archeotrekking geologico lungo la Via Sacra
 
 
Dove e Quando
Nemi
DOM 17 OTTOBRE 2021 - ore 10:00 - 14:00

Come
Evento per: Tutti
Ingresso: A pagamento
Specifiche pagamento: € 8,00 adulti - Gratuito under 18
Prenotazione: Si
Email di prenotazione: associazionelatiumvetus@gmail.com
Telefono di prenotazione: Latium Vetus - 3389109016
 
Difficoltà: Media
Per informazioni
Tel: Latium Vetus - 3389109016
 
Monte Cavo, cima al centro del Vulcano Laziale, era il sacro Mons Albanus, dove in antico si trovava il tempio del Giove Laziale, santuario centrale della lega Latina. Lungo il tragitto tra il folto dei castagni, risulta ancora magnificamente conservata la bellissima via basolata romana detta Via Sacra, che nei tempi antichi, conduceva al santuario alla sommità del Monte, eco di antiche cerimonie e della religiosità romana. Si giunge così in prossimità di due magnifici affacci che dominano i laghi di Nemi e di Castel Gandolfo e tutta la Campagna Romana. Lungo il sentiero è possibile osservare le scorie e le
lave che poggiano su livelli di piroclastite molto fine.
 
Durata: 4 ore
 
In considerazione dell'emergenza sanitaria relativa al Covid 19, le attività si svolgeranno applicando i protocolli di sicurezza previsti dalle disposizioni normative. La prenotazione è obbligatoria.
CONDIVIDI
 
 
 
 
Monte Cavo, cima al centro del Vulcano Laziale, era il sacro Mons Albanus, dove in antico si trovava il tempio del Giove Laziale, santuario centrale della lega Latina. Lungo il tragitto tra il folto dei castagni, risulta ancora magnificamente conservata la bellissima via basolata romana detta Via Sacra, che nei tempi antichi, conduceva al santuario alla sommità del Monte, eco di antiche cerimonie e della religiosità romana. Si giunge così in prossimità di due magnifici affacci che dominano i laghi di Nemi e di Castel Gandolfo e tutta la Campagna Romana. Lungo il sentiero è possibile osservare le scorie e le
lave che poggiano su livelli di piroclastite molto fine.
 
Durata: 4 ore
 
In considerazione dell'emergenza sanitaria relativa al Covid 19, le attività si svolgeranno applicando i protocolli di sicurezza previsti dalle disposizioni normative. La prenotazione è obbligatoria.
 
Scarica materiale
 
 
Il CastellInforma è uno strumento di divulgazione online degli eventi di interesse culturale sociale e turistico dei Castelli Romani. Curato dal Consorzio Sistema Castelli Romani (SCR), cui aderiscono i 17 Comuni dei Castelli, è un servizio delle biblioteche per il territorio.
 
Informazioni aggiuntive sugli eventi pubblicati andranno richieste agli organizzatori ai recapiti indicati. La Redazione declina ogni responsabilità per variazioni/cancellazioni degli eventi segnalati
 
Registrazione al Tribunale di Velletri N.7/12 del 13/04/2012
 
 
castellinforma
Consorzio Sistema Castelli Romani
Viale Giuseppe Mazzini, 12
Genzano di Roma (RM)
 
contatti
Telefono: 0693956063
info@castellinforma.it
facebook/castellinforma
 
 
 
 
DIRETTORE RESPONSABILE:
Claudia Recchi
 
REDAZIONE EVENTI:
Marta Di Flumeri, Maurizio Reali, Chiara Rondoni
 
WEBMASTER:
Valerio Marino
 
SVILUPPO