Questo sito fa uso di cookie, propri o di terze parti,per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra informativa sull'utilizzo dei cookies. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.
Per avere maggiori informazioni sui cookies che usiamo e come eliminarli, consulta la nostra privacy policy

Accetto l’utilizzo dei cookies su questo sito 

 
 
Paesaggi del Corpo - Festival internazionale di danza
 
 
Dove e Quando
Teatro Artemisio Gian Maria Volonté
Via Edmondo Fondi s.n.c. - Velletri (RM)
DOM 21 NOVEMBRE 2021 - ore 18:00

Come
Evento per: Tutti
Per informazioni
Tel: 3312344833
 

Il Festival ha l'obiettivo di promuovere e diffondere la conoscenza della danza contemporanea in tutte le sue declinazioni con particolare attenzione a quei lavori che si collocano in un crocevia dove si incontrano le arti, innovando e dando vita a nuovi linguaggi

 

GRUPPO E-MOTION in "In Habit"

Esistere significa occupare uno spazio attribuendogli un significato.

Occuparlo grazie all’esperienza pratica del corpo, attraverso la nostra coscienza: insieme di pensieri, sensazioni, emozioni, percezioni e azioni. Un processo dinamico che il nostro corpo intrattiene con l’ambiente circostante grazie alla nostra pelle.

La pelle è la barriera che ci separa e ci unisce con il mondo esterno.

Maurice Merleau-Ponty in “Fenomenologia della percezione” osserva che i viventi, con la loro semplice presenza, danno allo spazio un senso che il mondo di per sé non ha. Il corpo costituisce l’apertura percettiva al mondo, esso è il veicolo stesso dell’essere al mondo.

L’uomo conosce gli altri e il mondo attraverso il suo corpo e più specificatamente attraverso la pelle che, nel suo ruolo fisiologico è: protezione, sensibilità e controllo, regolazione, assorbimento, difesa e offesa, attrazione, riserva e suolo sul quale avvengono importanti trasformazioni.

 

CONDIVIDI
 
 
 
 

Il Festival ha l'obiettivo di promuovere e diffondere la conoscenza della danza contemporanea in tutte le sue declinazioni con particolare attenzione a quei lavori che si collocano in un crocevia dove si incontrano le arti, innovando e dando vita a nuovi linguaggi

 

GRUPPO E-MOTION in "In Habit"

Esistere significa occupare uno spazio attribuendogli un significato.

Occuparlo grazie all’esperienza pratica del corpo, attraverso la nostra coscienza: insieme di pensieri, sensazioni, emozioni, percezioni e azioni. Un processo dinamico che il nostro corpo intrattiene con l’ambiente circostante grazie alla nostra pelle.

La pelle è la barriera che ci separa e ci unisce con il mondo esterno.

Maurice Merleau-Ponty in “Fenomenologia della percezione” osserva che i viventi, con la loro semplice presenza, danno allo spazio un senso che il mondo di per sé non ha. Il corpo costituisce l’apertura percettiva al mondo, esso è il veicolo stesso dell’essere al mondo.

L’uomo conosce gli altri e il mondo attraverso il suo corpo e più specificatamente attraverso la pelle che, nel suo ruolo fisiologico è: protezione, sensibilità e controllo, regolazione, assorbimento, difesa e offesa, attrazione, riserva e suolo sul quale avvengono importanti trasformazioni.

 

 
 
Il CastellInforma è uno strumento di divulgazione online degli eventi di interesse culturale sociale e turistico dei Castelli Romani. Curato dal Consorzio Sistema Castelli Romani (SCR), cui aderiscono i 17 Comuni dei Castelli, è un servizio delle biblioteche per il territorio.
 
Informazioni aggiuntive sugli eventi pubblicati andranno richieste agli organizzatori ai recapiti indicati. La Redazione declina ogni responsabilità per variazioni/cancellazioni degli eventi segnalati
 
Registrazione al Tribunale di Velletri N.7/12 del 13/04/2012
 
 
castellinforma
Consorzio Sistema Castelli Romani
Viale Giuseppe Mazzini, 12
Genzano di Roma (RM)
 
contatti
Telefono: 0693956063
info@castellinforma.it
facebook/castellinforma
 
 
 
 
DIRETTORE RESPONSABILE:
Claudia Recchi
 
REDAZIONE EVENTI:
Marta Di Flumeri, Maurizio Reali, Chiara Rondoni
 
WEBMASTER:
Valerio Marino
 
SVILUPPO