Questo sito fa uso di cookie, propri o di terze parti,per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra informativa sull'utilizzo dei cookies. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.
Per avere maggiori informazioni sui cookies che usiamo e come eliminarli, consulta la nostra privacy policy

Accetto l’utilizzo dei cookies su questo sito 

 
 
Bonus babysitting e sostegno per centri estivi - secondo il Decreto-legge 19 maggio 2020 n. 34 (decreto Rilancio)
Pubblicato
25 giorni fa
Autore
Marta Di Flumeri
CONDIVIDI

L'art. 72 del Decreto-legge 19 maggio 2020 n. 34 (decreto Rilancio) ha ampliato e rimodulato il bonus baby-sitting.

E' disponibile sul sito dell'INPS il servizio online per presentare la domanda per i due nuovi bonus introdotti dal decreto Rilancio, per genitori con figli di età non superiore a 12 anni:

 

- servizi di baby-sitting (con nuovi importi);

- iscrizione ai centri estivi e servizi integrativi per l’infanzia.

 

Al beneficio può accedere:

- chi non ha mai presentato la domanda per il bonus baby-sitting, con possibilità di vedersi riconosciuto un importo massimo di 1.200 euro ovvero di 2.000 euro, a seconda del settore di appartenenza del genitore richiedente;

- chi ha già fruito del bonus baby-sitting nella prima fase dell’emergenza, per un importo massimo di 600 euro ovvero di 1.000 euro (a seconda del settore di appartenenza)

 

purché rientri in una nelle seguenti categorie:

1. dipendenti del settore privato;

2. iscritti in via esclusiva alla Gestione separata di cui all’articolo 2, comma 26, della legge 8 agosto 1995, n. 335;

3. autonomi iscritti all’INPS;

4. autonomi iscritti alle casse professionali;

5. dipendenti del settore sanitario pubblico e privato accreditato (medici; infermieri; tecnici di laboratorio biomedico; tecnici di radiologia medica; operatori sociosanitari)

6. personale del comparto sicurezza, difesa e soccorso pubblico impiegato per le esigenze connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19.

 

Per le prime 4 categorie di lavoratori, i bonus spettano nel limite massimo complessivo di 1.200 euro per nucleo familiare, da utilizzare per prestazioni di baby-sitting, nel periodo dal 5 marzo 2020 al 31 luglio 2020, ovvero in caso di comprovata iscrizione a centri estivi e per servizi integrativi per l’infanzia, nel periodo di chiusura dei servizi educativi scolastici e fino al 31 luglio 2020 (ad esempio, in presenza di più figli, di età inferiore a 12 anni, il bonus può essere richiesto anche per tutti i figli, ma in misura complessivamente non superiore a 1.200 euro per il nucleo familiare).

Quanti abbiano già presentato la domanda per la prestazione e abbiano già ottenuto fino ad un massimo di 600 euro, possono ottenere l'importo residuo presentando una nuova domanda.

Per gli altri sopra nominati (quinta e sesta categoria), i bonus sono riconosciuti dall’INPS nel limite massimo complessivo di 2.000 euro per nucleo familiare (mentre a quanti abbiano già presentato la domanda per la prestazione e sia già stato erogato l’importo fino ad un massimo di 1.000 euro, in caso di presentazione di una nuova domanda potrà essere erogato l’importo residuo).

 

Qui tutte le specifiche (sito INPS)

 
 
Il CastellInforma è uno strumento di divulgazione online degli eventi di interesse culturale sociale e turistico dei Castelli Romani. Curato dal Consorzio per il Sistema Bibliotecario dei Castelli Romani (SBCR), cui aderiscono i 16 Comuni dei Castelli, è un servizio delle biblioteche per il territorio.
 
Informazioni aggiuntive sugli eventi pubblicati andranno richieste agli organizzatori ai recapiti indicati. La Redazione declina ogni responsabilità per variazioni/cancellazioni degli eventi segnalati
 
homeata registrata al Tribunale di Velletri il 13/04/2012 - Reg. N. 7/12
 
 
castellinforma
Consorzio per il Sistema Bibliotecario dei Castelli Romani
Viale Giuseppe Mazzini, 12
Genzano di Roma (RM)
 
contatti
Telefono: 0693956063 Int. 18
info@castellinforma.it
facebook/castellinforma
 
 
 
 
DIRETTORE RESPONSABILE:
Claudia Recchi
 
REDAZIONE EVENTI:
Marta Di Flumeri, Maurizio Reali, Chiara Rondoni
 
WEBMASTER:
Valerio Marino
 
SVILUPPO