Questo sito fa uso di cookie, propri o di terze parti,per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra informativa sull'utilizzo dei cookies. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.
Per avere maggiori informazioni sui cookies che usiamo e come eliminarli, consulta la nostra privacy policy

Accetto l’utilizzo dei cookies su questo sito 

 
 
Il Romitorio di Sant'Angelo in Lacu
 
 
 
Dove e Quando
Viale Pio XI - Albano Laziale (RM)
SAB 6 GIUGNO 2020 - ore 08:30 - 13:00

Come
Evento per: Tutti
Specifiche pagamento: Per i Tesserati LV Card 2020 il contributo liberale minimo di partecipazione è di € 10,00. Per i Nuovi Tesserati LV Card 2020 la quota di tesseramento è di € 10,00; l'escursione è gratuita. Per i Tesserati in possesso della FREE PASS l'escursione è gratuita, fatta eccezione per eventuali ticket d'ingresso nei siti non previsti in questo evento. ​
Appuntamento: Partenza puntuale alle 8.45, davanti al locale "Le Fratte Ignoranti" SP72B - ALBANO LAZIALE - RM
Prenotazione: Si
Partecipanti: min: 6
Telefono di prenotazione: 3405358402 (SMS o whatsapp)
 
Difficoltà: Media
 
NOTE
E' obbligatoria la prenotazione che va effettuata entro le ore 15.00 di venerdì 05/06/2020. Unicamente i prenotati riceveranno entro le ore 15.00 di sabato 04 Aprile un SMS di conferma.
Per informazioni
Tel: 3405358402
 
CONDIVIDI
 
 
 
 
SAB 6 GIUGNO 2020
08:30 - 13:00
 
 
 
CASTELLI GREEN TOUR
"IL ROMITORIO DI SANT'ANGELO IN LACU E LA PENTIMA DELLA VECCHIACCIA" è un'escursione geo-naturalistica e storico-archeologica in un luogo ai molti segreto. Il Romitorio di Sant’Angelo in Lacu si ritrova nascosto nel fitto bosco del versante sud del Lago Albano nel comune di Albano Laziale. Dell’antico eremo di Sant’Angelo in Lacu, si ha già traccia nel 1116 in una bolla papale. Nel 1282 il Cardinale Savelli lo restaurò e lo destinò ai padri Guglielmini di Montevergine. Fu abitato fino al 1660. Nel 1773 il Cardinale Colonna diede ordine all’esercito Pontificio di distruggere il sito monacale, poiché ormai abbandonato era divenuto un rifugio per i malfattori della zona. Il complesso comprende oltre a varie cavità artificiali usate come rimessaggi e dispense, una cappella duecentesca, i ruderi di un campanile di pianta quadrata esternamente e circolare internamente, un portale di accesso e soprattutto un arco, scalpellato nella roccia al cui interno furono ricavati dei sedili ove probabilmente i religiosi si appartavano a meditare. Non tutti sono in grado di trovare il Romitorio poiché la fitta rete di sentieri è in alcuni tratti interrotta per incuria e/o fenomeni franosi che hanno interessato a riprese il versante in prossimità del Convento di Palazzola. Gran parte del sentiero è il n. 511 con partenza e arrivo presso il Convento dei Cappuccini ad Albano Laziale; in prossimità del Convento di Palazzolo invece, si lascia il sentiero n. 511 per scendere verso il lago… ad una quota di circa 400 metri slm ci appare questo luogo misterioso e allo stesso tempo ricco di storia e magia. Tutto questo immersi in un bosco dove prevalgono gli alberi di Quercia (in questo caso il Leccio) con finestre naturali che ci aprono lo sguardo verso panorami unici sul Maar di Albano; frutto dell'ultima fase evolutiva del Distretto Vulcanico dei Colli Albani. Lunghezza: circa 7 Km Sforzo fisico: medio-basso Dislivello Assoluto: 150 mt Guadagno Altimentrico: +/- 500 mt
PARTECIPANTI: Minimo: 06. Rapporto AEA/Partecipanti: 1/10 ​Si raccomanda la massima puntualità alle ore 8.30

 
 
Il CastellInforma è uno strumento di divulgazione online degli eventi di interesse culturale sociale e turistico dei Castelli Romani. Curato dal Consorzio per il Sistema Bibliotecario dei Castelli Romani (SBCR), cui aderiscono i 16 Comuni dei Castelli, è un servizio delle biblioteche per il territorio.
 
Informazioni aggiuntive sugli eventi pubblicati andranno richieste agli organizzatori ai recapiti indicati. La Redazione declina ogni responsabilità per variazioni/cancellazioni degli eventi segnalati
 
homeata registrata al Tribunale di Velletri il 13/04/2012 - Reg. N. 7/12
 
 
castellinforma
Consorzio per il Sistema Bibliotecario dei Castelli Romani
Viale Giuseppe Mazzini, 12
Genzano di Roma (RM)
 
contatti
Telefono: 0693956063 Int. 18
info@castellinforma.it
facebook/castellinforma
 
 
 
 
DIRETTORE RESPONSABILE:
Claudia Recchi
 
REDAZIONE EVENTI:
Marta Di Flumeri, Maurizio Reali, Chiara Rondoni
 
WEBMASTER:
Valerio Marino
 
SVILUPPO