Convegno Audax Iapeti genus
 
Convegno
 
 
 
 
Dove e Quando

Villa Falconieri
Viale Borromini 5 - Frascati (RM)
Da VEN 9 Novembre a DOM 11 Novembre

 
Come
Evento per: Giovani, Senior
Ingresso: Gratuito
Prenotazione: Si
Email di prenotazione: convegni@vivariumnovum.net
 
NOTE
La partecipazione al convegno è gratuita con prenotazione obbligatoria fino a esaurimento posti
 
Per informazioni
 
 
 
CONDIVIDI
 
 
 
 
 
DOVE e QUANDO
Da VEN 9 Novembre a
DOM 11 Novembre

Frascati (RM)

 
 
 
Sotto il platano - Lezioni platoniche a Villa Falconieri. Relatore: Thomas A. Szlezák (Università Eberhard Karl di Tubinga).

Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento posti all’indirizzo convegni@vivariumnovum.net. 
Al termine della conferenza, sarà offerto un rinfresco ai partecipanti.
Umanesimo, antiumanesimo, transumanesimo. Rinascite possibili e minacce imminenti. Convegno di inaugurazione dell’anno accademico dell'Accademia Vivarium Novum.

In continuità col discorso intrapreso durante il recente convegno sulle cosiddette 'due culture' tenutosi nella Villa Falconieri pochi giorni fa, durante l’inaugurazione dell’anno accademico del Vivarium novum, si tratterà delle minacce ormai incombenti di nuove tendenze a metà fra pseudoscienza e pseudofilosofia e il rapporto ch’esse instaurano con la formazione dell’uomo e i suoi limiti, ch’è come dire, di là dalla molteplice e caleidoscopica interpretazione dei termini e del loro portato, fra “umanesimo” e “antiumanesimo”, fra umanizzazione e disumanizzazione dell’uomo: o, classicamente, del perfezionamento morale e spirituale opposto a una ‘follia’ immane e ferina. Interverranno dunque studiosi provenienti da varie nazioni del mondo, per sottolineare fortemente la necessità d’un progresso che non perda prometeicamente di vista l’idea di quel magnum miraculum che, sulle orme di Pico, è per noi l’essere umano, senza ‘luciferini’ eccessi intrisi di pericolosissima hybris.

Interverranno: Francesco Adornato, Rettore dell’Università di Macerata, Novella Bellucci, dell’Università di Roma “La Sapienza”, Luciano Boi, dell'École des hautes études en sciences sociales, Francesca Bugliani Knox dello Heythrop College - University of London, Charles Guittard, dell’Università di Parigi X - Nanterre, Dilwyn Knox dell'University College London, Frank La Brasca, del Centre d'Études Supérieures de la Renaissance di Tours, Christian Laes dell’Università d’Anversa e di Manchester, Robin Lane Fox, dell’Università di Oxford, Marco Pellegrini, dell'Università di Bergamo, Tiziana Provvidera, dell’University College London, Giancarlo Rinaldi dell'Università di Napoli "L'Orientale”, Dirk Sacré, dell’Università cattolica di Lovanio, Kurt Smolak, dell’Università di Vienna, Stéphane Toussaint, direttore di ricerca presso il CNRS di Parigi e presidente della Societé internationale “Marsile Ficin”.


9 novembre 2018
Humana humane ferenda

Meditatio condicionis humanae […] non hoc adfert, ut semper maereamus, sed ut numquam. Neque enim, qui rerum naturam, qui vitae varietatem, qui inbecillitatem generis humani cogitat, maeret, cum haec cogitat, sed tum vel maxime sapientiae fungitur munere; […] (nam) humana humane ferenda intellegit, […] videt malum nullum esse nisi culpam, culpam autem nullam esse, cum id, quod ab homine non potuerit praestari, evenerit. (Cicerone, Tusc. 3, 34)

15.30: Saluti istituzionali:
Tiziana Coccoluto (Capo di gabinetto del Ministro dei beni culturali)
Gianluigi Peduto (presidente del Parco dei Castelli romani)
Emanuela Bruni (Assessore alla cultura del Comune di Frascati)
Charles Guittard (Università di Parigi X - Nanterre)
Kurt Smolak (Università di Vienna)
Miran Sajovic (Università Pontificia Salesiana – Institutum pontificium altioris Latinitatis)
Massimiliano Marotta (Presidente dell’Istituto italiano per gli studi filosofici)
16.30: Luigi Miraglia (Accademia Vivarium novum)
17.00: Lamberto Maffei (Accademia nazionale dei Lincei e Scuola normale superiore di Pisa): “Tecnologia, cervello, libertà” 17.45: Pausa
18.00: Luciano Boi (École des hautes études en sciences sociales, Parigi): “Un nuovo dialogo dell’uomo con la natura”
18.45: Tiziana Provvidera (University College London): “Erasmo contro la barbarie”
19.30: Due anni a Villa Falconieri
19.45: Robin Lane Fox (Università di Oxford): “Cosmos, creation and Paradise between pagans and early Christians: an overlook on different visions of the world”
20.30: Gruppo teatrale Vertumnus: Parabata, tragedia latina di Jacques Auguste de Thou (1595)
21.00: Cena

10 novembre 2018
Naturalis modus

A natura luxuria descivit […] et ingenio adiuvat vitia. Primo supervacua coepit concupiscere, inde contraria, novissime animum corpori addixit et illius deservire libidini iussit. Omnes istae artes, quibus aut circitatur civitas aut strepit, corpori negotium gerunt, cui omnia olim tamquam servo praestabantur, nunc tamquam domino parantur. […] (Sapientia) paci favet et genus humanum ad concordiam vocat. Non est, inquam, instrumentorum ad usus necessarios opifex (Seneca, Ep. 90, 19 e 26-27).

10.00: Novella Bellucci (Università di Roma “La Sapienza”): “Le magnifiche sorti e progressive”
10.45: Dilwyn Knox (University College London): “Giordano Bruno on human perfection”
11.30: Pausa
12.00: Francesco Adornato (Rettore dell’Università di Macerata): “L’umanesimo che innova”
12.45: Collegamento con Zhuli - Taishun: Wenli Academy
13.30: Pranzo
15.30: Marco Pellegrini (Università di Bergamo): “Armonia del mondo, soavità dei modi"
16.15: Saluti dal mondo: Jenny Rallens (Oxford Latinitas project, Inghilterra); Vincenzo Rosati (Latinitas viva - University College London, Inghilterra); Alwaleed Alsaggaf (Eton college, Inghilterra); Pierre Gorski (Association Human-hist, Autun, Francia); Marie Humeau (Università di Parigi X – Nanterre, Francia); Alessia Sabadin (Università d’Innsbruck, Austria); Krasimir Ivanov e Mariela Papazova (Università St. Kliment Ohridski e Liceo classico NGDEK di Sofia, Bulgaria); Emilio Canales Muñoz (Cultura Clásica, Spagna); Gregory Belikov e Alexey Belousov (Università Lomonosov e Liceo S. Filippo di Mosca, Russia); Li Hui e Luciano Romano (Beijing foreign studies university, Cina); James Dobreff (Civitas Latina, Massachusetts, USA).
17.00: Pausa
17.30: Giancarlo Rinaldi (Università degli studi di Napoli “L’Orientale”): “Non ultra, sed intra: il percorso interiore per un reale progresso umano”
18.15: Stéphane Toussaint (CNRS di Parigi - Societé «Marsile Ficin»): “Umanesimo e antiumanesimi”
19.00: Frank La Brasca (Centre d'Études Supérieures de la Renaissance - Università di Tours): “Anticipazioni delle odierne tematiche anti-post-trans-umanistiche in Leon Battista Alberti (1404-1472)”
19.45: Saluto conclusivo di Albino Ruberti (Capo di gabinetto del Presidente della Regione Lazio)
20.15: Coro Tyrtarion: versi di Saffo, Anacreonte, Catullo, Virgilio, Orazio e altri poeti antichi accompagnati da musica di tradizione rinascimentale.
21.00: Cena

11 novembre 2018
Res recens gestae quadam antiquitatis nota commendatae

ἐπειδὴ δ' οἱ λόγοι τοιαύτην ἔχουσι τὴν φύσιν ὥσθ' οἷόν τ' εἶναι […] τά τε παλαιὰ καινῶς διελθεῖν καὶ περὶ τῶν νεωστὶ γεγενημένων ἀρχαίως εἰπεῖν, οὐκέτι φευκτέον ταῦτ' ἐστὶ περὶ ὧν ἕτεροι πρότερον εἰρήκασιν, ἀλλ' ἄμεινον ἐκείνων εἰπεῖν πειρατέον. Cum ea sit natura sermonis, ut […] tum vetera nova ratione dici, tum iis quae recens acta sunt quaedam vetustatis species conciliari queat, non utique ea fugienda sunt, de quibus alii prius egerunt, sed opera danda est, ut eos orationis praestantiā superemus. (ex Isocratis Panegyrico, 8, 5).

10.00: Kurt Smolak (Università di Vienna): “De institutione linguae Latinae in gymnasiis Austriacis adhuc servata”
10.45: Charles Guittard (Università di Parigi X - Nanterre): “Quid inter deos et homines, apud Latinos auctores, praesertim apud Ciceronem, Varronem, Senecam, de rebus sacris et religione disputantes intersit”
11.30: Pausa
12.00: Christian Laes (Università d’Anversa e di Manchester): “De Pascoliana illa Crepereia Tryphaena”
12.45: Dirk Sacré (Università cattolica di Lovanio): “De poetica narratiuncula Margaritae Margani Nicosia humanissima, c.t. ‘Mater’”
13.30: Pranzo
15.30: Jenny Rallens (Università di Oxford): “De memoriae vi atque momento apud Augustinum”
16.15: Emilio Canales (Cultura clásica, Spagna): “De lyceis non sine Graecis Latinisve litteris provehendis”
17.00: Pausa
17.30: Roberto Spataro (Università Pontificia Salesiana – Institutum pontificium altioris Latinitatis: “De notione quae Graece hybris dicitur apud quosdam scriptores Christianos qui primis saeculis floruere”
18.15: James Dobreff (Civitas Latina - Massachusetts): "Quae sit docendi ratio vere humana"
19.00: Ignacio Armella (Accademia Vivarium novum): Conclusiones: “Sors tua mortalis est: non est mortale quod optas”
19.45: Gruppo teatrale Vertumnus: Antigone di Sofocle (in lingua originale)
20.15: Coro Tyrtarion: versi di Saffo, Anacreonte, Catullo, Virgilio, Orazio e altri poeti antichi accompagnati da musica di tradizione rinascimentale
20.45: Cena

 
 
 
 
 
 
Il CastellInforma è uno strumento di divulgazione online degli eventi di interesse culturale sociale e turistico dei Castelli Romani. Curato dal Consorzio per il Sistema Bibliotecario dei Castelli Romani (SBCR), cui aderiscono i 17 Comuni dei Castelli, è un servizio delle biblioteche per il territorio.
 
Informazioni aggiuntive sugli eventi pubblicati andranno richieste agli organizzatori ai recapiti indicati. La Redazione declina ogni responsabilità per variazioni/cancellazioni degli eventi segnalati
 
Testata registrata al Tribunale di Velletri il 13/04/2012 - Reg. N. 7/12
 
 
 
castellinforma
Consorzio per il Sistema Bibliotecario dei Castelli Romani
Viale Giuseppe Mazzini, 12
Genzano di Roma (RM)
 
contatti
Telefono: 0693956063 Int. 18
info@castellinforma.it
facebook/castellinforma
 
 
 
 
 
DIRETTORE RESPONSABILE:
Claudia Recchi
 
REDAZIONE EVENTI:
Marta Di Flumeri, Maurizio Reali, Chiara Rondoni
 
WEBMASTER:
Cristiana Suriano
 
SVILUPPO
 
 
 
 

 
Entra in CastellInforma.it
 
 

 
 
 
 

 
Iscriviti alla newsletter di CastellInforma.it
 

 
La tua e-mail
 
 
 
 
 
Scegli una o più tematiche di tuo interesse
 
 
 


 
Registrati su CastellInforma.it
 
 
 

 
Nome 
 
 
 
Cognome 
 
 
 
E-mail